Emangioma: malformazione vascolare, accumulo abnorme di vasi sanguigni, in genere di natura benigna. L’emangioma infantile è il più frequente tumore benigno dell’età pediatrica.

Può essere visibile esternamente oppure collocarsi in modo profondo nei tessuti interni fino ad interessare gli organi vitali.

L’emangioma infantile può colpire tra il 4 e il 10% dei bambini, con maggior frequenza le femmine e i neonati di origine caucasica.

Cause di emangioma

emangioma-nuovo-studio-nutraceutica
Benché le cause esatte dell’emangioma restino ancora sconosciute alcuni autori hanno tentato di dare una risposta.

Secondo uno studio olandesePaediatr Perinat Epidemiol. 2012 Mar;26(2):156-62.
The prevalence and risk factors of infantile haemangiomas: a case-control study in the Dutch population. PubMed
la possibilità di sviluppare un emangioma aumenterebbe quando il bimbo:

Restiamo In Contatto
Per Stare In Salute !!
  • è il primogenito della famiglia,
  • era in posizione podalica durante la gravidanza,
  • peso inferiore a 2500 g alla nascita
  • la madre ha eseguito un’amniocentesi.

Altri autori ritengono che l’emangioma può avere un’origine genetica se in una famiglia è presente una caratteristica autosomica dominante con varie sindromi geneticheDrolet BA, Swanson EA, Frieden IJ; Hemangioma Investigator Group.
Infantile hemangiomas: an emerging health issue linked to an increased rate of low birth weight infants.
J Pediatr 2008; 153: 712–5, 715.e1

Bowers RE, Graham EA, Tomison KM.
The natural history of the strawberry nevus. Arch Dermatol 1960; 82: 667–70
.

Quando trattare l’emangioma

L’ emangioma infantile può involvere in modo spontaneo con il tempo, generalmente è asintomatico e non richiede interventi, tranne alcune categorie:

  • quelli che causano limitazioni (ad esempio delle funzioni visive, uditive o altro);
  • quelli più grandi, che hanno la tendenza a sanguinare e ad ulcerarsi;
  • l’emangioma interno (ad esempio in caso di ostruzione/compressione delle vie respiratorie oppure di scompenso cardiaco);
  • l’emangioma con un rischio importante di inestetismo permanente.

Trattamenti e cure disponibili per l’emangioma infantile e ultime novità dalla ricerca scientifica

Gli attuali metodi di trattamento degli emangiomi della testa e del collo includono principalmente terapia farmacologica ma anche laser terapia e chirurgiaInt J Clin Exp Med. 2013; 6(10): 851–860.
A practical guide to treatment of infantile hemangiomas of the head and neck
PubMed
.

L’obiettivo della terapia farmacologica (corticosteroidi, vincristina, propranololoIl propranololo è un betabloccante utilizzato per ridurre l’ipertensione. Si prescrive in caso di emangiomi gravi dopo una scoperta casuale da parte della dottoressa Christine Léauté Labrèze. PubMed è fermare la proliferazione delle cellule endoteliali e l’angiogenesi, indurre l’apoptosi.

Tuttavia, gli effetti collaterali di alcuni farmaci possono risultare intollerabili (specie in coloro che sono sottopeso e molto piccoli). Prendiamo ad esempio il propranololo: causa iper-reattività bronchiale, insonnia, malfunzionamento del sistema nervoso centrale, tanto da interrompere la terapiaIntolerable side effects during propranolol therapy for infantile hemangioma: frequency, risk factors and management , talvolta necessaria per tutta la vita.

Lo sviluppo di rimedi antiangiogenici privi di effetti collaterali è uno degli obiettivi che si è posto il Dr Rath Research Institute grazie al reparto dedicato allo studio delle malattie oncologiche.

Anche se questa ricerca pionieristica necessita di ulteriori studi, i ricercatori dimostrano che nutraceutici opportunamente combinati potrebbero trattare l’ emangioma infantile in modo efficace e sicuro, evitando gli effetti avversi.

Leggi lo studio on-line

Scarica lo studio in formato pdf

In precedenti studi, è stato osservato che una combinazione specifica di sostanze nutritive come l’acido ascorbico, l’EGCG, la lisina e la prolina mostrano un effetto antitumorale sinergico che è molto più efficace di qualsiasi singolo nutrienteResearch Communications in Pharmacology and Toxicology: Emerging Drugs 2003; 2: 37–50 Google Scholar.

Il mix di micronutrienti è stato formulato selezionando sostanze nutritive che agiscono su obiettivi fisiologici critici nella progressione e metastasi del cancro, come documentato in diversi studi.

La combinazione di questi micronutrienti espande gli obiettivi metabolici e massimizza l’impatto biologico con dosi inferiori di componentiInduction of Apoptosis in the Human Prostate Cancer Cell Line DU-145 by a Novel Micronutrient Formulation
DOI
In vivo and in vitro antitumor effect of ascorbic acid, lysine, proline and green tea extract on human melanoma cell line A2058. PubMed.

La chirurgia e le altre modalità utilizzate nell’attuale trattamento contro l’ emangioma infantile sono associate a rischi ed effetti collaterali.

Pertanto, vengono utilizzati solo in casi gravi.

Per valutare la sicurezza, i ricercatori hanno sottoposto il mix di micronutrienti a diversi test in vivo, in cui la somministrazione della miscela non ha avuto effetti avversi su organi vitali come cuore, fegato, reni o marcatori sierici funzionaliRoomi MW, Ivanov V, Netke SP, Niedzwiecki A and Rath M: Serum markers of the liver, heart, and kidney and lipid profile and histopathology in female ODS rats treated with nutrient synergy. In: Presented at: American College of Nutrition; Nashville, TN. (abstract 86). 22. pp. 477 – 2003.

Data la conprovata sicurezza del Mix di Nutraceutici e i risultati del recente studioJournal of Experimental Oncology, l’Istituto di Ricerca Dr Rath ritiene che quanto sperimentato può essere una potenziale terapia dell’ emangioma infantile senza gli effetti collaterali degli attuali trattamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

"Ci avete regalato la vita per la 2° volta con le vostre ricerche d'avanguardia"

Hans Halle

Prendi posto nella community: oltre 1000 persone in Italia hanno tratto benefici dagli studi dell'Istituto di Ricerca del Dr Rath!


Scopri cosa facciamo