Alleanza del Dr. Rath per la Salute

Un’associazione culturale e di promozione sociale senza scopo di lucro, nonché un movimento di persone, il cui scopo è quello di divulgare l’approccio della Medicina Cellulare del dr Rath, la ricerca scientifica in ambito naturale, per contrastare l’epidemica diffusione del cancro e delle malattie cardiovascolari.

Il dr Rath presenta l’A.R.S.I. – Alleanza dr Rath per la Salute Italia.

Scarica il discorso del dr Rath in italiano

L’obiettivo che abbiamo è l’efficace prevenzione a lungo termine delle malattie degenerative attualmente più diffuse, così come contrastare anche il loro peggioramento, sulla base di informazioni e approcci naturali scientificamente comprovati e testati dall’Istituto di Ricerca Dr Rath in California.

Organizziamo percorsi di conoscenza rivolti a tutti per l’educazione sanitaria volta a fornire metodiche utili ad una efficace prevenzione e/o migliore qualità di vita dei pazienti e delle persone sane.


Direttivo soci fondatori A.R.S.I.

Dottor Matthias Rath

Medico, avvocato, scienziato ricercatore, revisore

Fondatore dell’istituto non-profit

Dr Rath Research Institute

Dottor Roberto Cesare

Medico chirurgo specializzato in Otorinolaringoiatria e Audiologia, esperto in Medicina Cellulare

Presidente e Coordinatore Area Formazione


Carmine Pilla

Vice Presidente
Coordinatore Soci

Monica Martinuz

Segretaria
Responsabile e Coordinatore area Web


Rocco Di Fonso

Tesoriere

Responsabile amministrazione

Operatore Socio sanitario

Nicola Di Fonso

Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari

Consigliere
Coordinatore Area Formazione


Mirjam Teerling

Probivire
Organo di Controllo

Comitato Medico-Professionisti

Elenco da definirsi e disponibile a breve


2 Comments

  • Luciano Comisso

    Reply Reply 25/11/2016

    E’stato molto interessante conoscervi sabato 29 a Udine al convegno sul “Diabete e malattie associate”. Io da tanto tempo mi occupo di come alleviare la sofferenza delle famiglie dei malati di Alzheimer costrette (agli arresti domiciliari..)come volontariato e contemporaneamente sto studiando su tutto quello alternativo alla medicina ufficiale per poter migliorare le condizioni dell’ammalato di demenza. Quello che la gente chiede; come si può prevenire questa malattia. Momentaneamente non esiste farmaco che porti a guarigione questi ammalati, però abbiamo dei discreti risultati scientifici incoraggianti sull’ammalato e grandi speranze per la PREVENZIONE. Quello che ho notato nella vostra Associazione è la volontà di fare del bene alla società sia con la scientificità che con il cuore. Un saluto a tutti voi e che “Dio Vi Benedica” Luciano Commisso.

  • Susanne Pursch

    Reply Reply 05/01/2017

    auguri e buon proseguimento!!!
    cosa fate è molto importante…!!!
    cari saluti e alla prossima,
    Susanne

Leave A Response

* Denotes Required Field